TERAPIA DI COPPIA

Che cos'è la terapia di coppia?

La terapia di coppia è un particolare tipo di psicoterapia che ha l’obiettivo di aiutare le coppie ad individuare, risolvere e gestire i propri conflitti aumentando i livelli di dialogo costruttivo e di benessere.

Le coppie possono sentire l’esigenza di iniziare un percorso di coppia per differenti motivi:

  • difficoltà nel dialogo
  • incapacità di separarsi e di porre fine alla relazione
  • difficoltà ad allinearsi nella gestione dei figli
  • genitorialità ricercata o mancata
  • crisi di coppia legate anche a tradimenti da parte del partner
  • difficoltà a gestire dei cambiamenti di qualsiasi tipo
  • difficoltà a livello intimo e sessuale (a prescindere dall’ orientamento sessuale)
coppia in terapia
target

Quali sono gli obiettivi?

Gli obiettivi della terapia di coppia possono essere diversi a seconda delle coppie e questi verranno individuati e condivisi durante i primi colloqui.
Possono essere identificati degli obiettivi generali in una terapia di coppia come per esempio:

  • Migliorare la capacità di gestione dei conflitti e modificare comportamenti disfunzionali
  • Aumentare il grado di consapevolezza delle emozioni e dei comportamenti propri e del partner
  • Migliorare i livelli di intimità
  • Vivere la sessualità in modo più giocoso
  • Promuovere la regolazione emotiva: spesso all’interno della coppia che sperimenta difficoltà possono essere presenti tendenze ad esprimersi in maniera esageratamente aggressiva oppure, al contrario, reprimendo le proprie emozioni. Il terapeuta potrà essere d’aiuto nel promuovere la capacità di mettersi nei panni dell’altro, quindi nel guidare ad esprimere in maniera più funzionale i propri vissuti anche rispetto all’altro.
  • Migliorare la cooperazione e la condivisione, quindi il benessere: spesse volte le coppie interagiscono in maniera conflittuale e agonistica riducendo in maniera significativa la cooperazione. La psicoterapia può far emergere nuovi modi di sperimentarsi e di cooperare in coppia rafforzando il rapporto.
  • Guardare il proprio rapporto in tutte le sue sfaccettature e da punti di vista differenti
  • Scoprire, definire e ri-definire il sistema di valori della coppia
  • Promuovere l’accettazione dei limiti personali e valorizzare reciprocamente le rispettive potenzialità
  • Supportare la coppia lungo il percorso di separazione, nel caso in cui emergesse la consapevolezza che il benessere di entrambi non può essere raggiunto stando in relazione. In questo specifico caso, la terapia fornisce strumenti di elaborazione del lutto e aspetti concreti per l’applicazione di tale scelta, come la comunicazione ai figli della separazione.

Altre volte invece può succedere che la terapia porti alla luce e alla consapevolezza che in realtà la relazione non è ciò che volete davvero e che volete separarvi.

Come funziona la terapia di coppia?

Qualora si ritenga opportuno intraprendere un percorso di terapia di coppia si procederà a condividere all’interno della terapia le modalità con cui si intenderà procedere.

Una terapia di coppia, nella maggior parte dei casi, può durare tra i dieci e i quindici mesi, con sedute che possono avere una frequenza temporale variabile nel tempo.
Tendenzialmente, all’inizio, le sedute di coppia sono più ravvicinate nel tempo sino a diluirsi ad una cadenza mensile.
La terapia prevede anche incontri individuali di egual numero per entrambi i partners. Le sedute di coppia hanno una durata di 90 minuti mentre quelle individuali di 50 min.

Per ogni problematica non esitare a contattarmi

Scrivimi del tuo problema